17 aprile 2014

"DOLCI PASQUALI"




Da qualche tempo ci soffermiamo a leggere nei blogs e nellla nostra pagina facebook tutte le ricette postate riguardanti le festività pasquali.
Quante ricette e quanta ricchezza culturale e regionale, nulla da invidiare alle festività natalizie.
In questa occasione ci soffermeremo sui dolci e per questa festività ogni regione ne ha uno speciale, di diverso formato, colore, aroma e sopratutto tradizione.
Iniziamo con i dolci tipici del nord Italia, passando da Trieste abbiamo la Pinza, poi le Torte ripiene tipiche della Liguria, e la Colomba pasquale (diffusa in tutto il paese).
Scendiamo verso il centro Italia e troviamo la Pasimata a Lucca, la Zambela Romagnola, e la Schiacciata Toscana.
E finiamo con il Sud ricchissimo in ricette dolci, alcune realizzate durante tutto l'anno e famose anche all'estero.
Iniziamo con la famosissima Pastiera napoletana, la Cassata siciliana, le Casadinas sarde, la Cuddura sicula o Scarcella pugliese, ed il Tortano dolce di Gaeta.
Così diversi ma anche così simili in quanto molti degli ingredienti sono in comune, per esempio nei dolci pasquali si trovano sempre la ricotta o i formaggi freschi, le uova, gli aromi e le essenze, e le glasse.
Insomma bontà da provare in questi giorni o degustare nelle località di origine pensando ad un bel viaggetto.

3 commenti:

  1. a leggere questo post mi è venuta una acquolina pazzesca, hai ragione, l'Italia in ogni sua regione è ricca di ricette!

    RispondiElimina
  2. a me piacerebbe provarli tutti :)

    RispondiElimina
  3. io adoro la pastiera napoletana, hai la ricetta?

    RispondiElimina